Direttiva 2006/126/CE - rete UE delle patenti di guida (RESPER).

Direttiva 2006/126/CE - rete UE delle patenti di guida (RESPER).

OGGETTO: Direttiva 2006/126/CE - rete UE delle patenti di guida (RESPER).

Dando seguito alla circolare di questo Ufficio, pr. 12042/RU del 23/05/2016, in merito all'oggetto, si rende noto che, a partire dal 15 novembre 2016, saranno disponibili per tutti gli UMC le funzioni del sistema Resper che consentono la consultazione, dall'Italia verso i Paesi Membri, delle informazioni riguardanti le patenti di guida europee.

Le predette funzioni sono utilizzabili all'interno dell'applicazione "Richiesta patenti" e devono essere invocate per l'esecuzione dei procedimenti di conversione delle patenti di guida rilasciate dagli Stati Membri. Attualmente, la maggior parte dei Paesi UE è collegata alla rete Resper. L'elenco di quelli già operativi è consultabile all'interno dell'applicazione stessa. Le funzioni Resper devono essere utilizzate dagli UMC propedeuticamente, sia in caso di inserimento di una richiesta di conversione, sia in caso di approvazione di una richiesta precedentemente inserita da un'autoscuola o da uno studio di consulenza.

La consultazione dello stato di una patente europea può essere effettuata utilizzando i dati della patente stessa o i dati anagrafici del soggetto che richiede la conversione. In caso di ricerca per dati anagrafici, la maggior parte degli Stati Membri risponde alle richieste in modo sincrono, vale a dire, in tempo reale. Alcuni paesi, quali Austria, Francia, Grecia e Spagna possono rispondere anche in modo asincrono, significando che l'UMC richiedente, per avere l'esito della richiesta inviata ad uno dei suddetti Stati, deve attendere un lasso di tempo che può arrivare fino a tre giorni. Ad ogni modo, l'arrivo della risposta da parte dello Stato interessato viene notificata all'UMC tramite un messaggio del portale (messaggio di tipo RSS). .

Leggi tutta la circolare